Benvenuti naviganti....buon approdo nello shakamondo....territorio di pensieri e racconti, di esperienze e desideri....un mondo fra il serio e la burla, terra di nessuno fra sogno e realtà....se gradirete la permanenza sarete sempre benvenuti, altrimenti arrivederci ad un tempo e ad un mondo diversi.... Shaka81

Autoritratto

Autoritratto
(El Shakon-1988----Guggenheim NY)

venerdì 8 agosto 2008

L'importanza di un'alimentazione corretta


Agosto, afa, caldo, afa, caldo, afa...piscina, mare...
Tutto iniziò una calda domenica in piscina, si sa che per ammazzare il tempo ci si munisce di giornali di dubbia validità e fra un tuffo e l'altro si butta l'occhio su quegli articoletti sfiziosi del tipo:
-Via la pancia in 3 ore
-Le 8 regole perchè è meglio fare sesso a testa in giù
-L'alimentazione corretta per l'estate tropicale
Quella domenica non cercavo di essere anticonformista e diligentemente presi la mia rivista balneare...la dieta della frutta che in sei mesi fa perdere mezzo chilo...notiziona da prima pagina, l'emozione era tanta forse troppa...uno svenimento e la catalessi...ero in un mondo pieno di verdure, cetrioli che si infilavano in pertugi e insalata volante...finocchi che finocchieggiavano e carote grandi come giocatori di basket...si mangiava solo quello che i vegetali ci offrivano e non era un bel vivere...persone che dimagrivano al folle ritmo di un chilo l'anno, dimenticando perfino l'odore della carne...in quel mondo che aveva visto il carnivoro estinguersi millenni prima, forte ed oppressivo era il regime dei tuberi e dei legumi...il tubero addetto ai piaceri e il tubero al riscaldamento...il radicchio alla ricerca, l'insalata alla moda...le zucchine, cibo che più triste non si può, erano addette alla mensa, una mensa povera di sapori e di odori...ah gli odori...la bistecca sanguinolenta, la porchetta alla brace...la PORCHETTA ALLA BRACE...una scintilla, un bagliore, un accenno di ricordo...si narrava di un prescelto che avrebbe messo fine a quel regime fotosintetico...il prescelto ero io...bisognava scacciare il vegetale invasore, serviva un leader carismatico per santificare l'essere onnivoro, un rivoluzionario...serviva un porchetta Party...

martedì 29 luglio 2008

Campioni del mondo Bis

Dopo tre serate da cassiere e birraio in una festa di quartiere posso ampliare le segnalazioni sui campioni del mondo...c'era il campione del mondo in 'mbriacatura veloce, ancora non aveva bevuto e già non riusciva a riconoscere gli euro dai centesimi...poi la famiglia campionessa del mondo di pecora al sugo, erano tre, mamma, papà e figlia tutti entusiasti per la pecora...la campionessa del mondo in differenziale fra seno e vita, ci saranno stati 60 centimetri di differenza una cosa del tipo 100-40-60...il campione del mondo in capelli sporchi (capigl suzz) che è venuto tutte e tre le sere e ogni volta aveva un olificio in testa...il campione del mondo in unghie incarnite, una per dito...gente veramente incredibile...

venerdì 25 luglio 2008

Campioni del mondo

Vi narro la storia di una donna i cui conoscenti erano tutti campioni del mondo in qualcosa...è anche una sfida a cercare campioni del mondo in giro per le nostre strade e quindi essere un pò più fighi anche noi...talmente tante sono le possibilità che ci circondano che in un modo o in un altro siamo tutti speciali e imbattibili in un campo...ho un parente campione del mondo nell'essere rimorchiato dai gay, io sono campione del mondo in idee bizzarre e farlocche, nonchè in assenza del gene del lavoro...ho visto il campione del mondo in pantaloni brutti (causun' brutt'), parlare e rimorchiare la campionessa del mondo per gap fra due incisivi adiacenti (c'entrava un cucchiaio da gelato, poteva mangiare con il sorriso)...lo stesso che aveva i pantaloni era anche campione del mondo di ciabatte (ciauatte)...poi è passato un amico della mia amica che lei afferma essere campione del mondo in una qualche disciplina in cui deve saltare con 110 kg addosso, effettivamente non ho capito che sport fosse...sembrava più un campione del mondo in maniglie dell'amore, oppure in mangiatore di hot dog...volgo lo sguardo di la è c'è il campione del mondo in acciaccatura di merda di cane, primato ragguardevole e fortunato...il campione del mondo in una disciplina di combattimento, essendo anche l'unico praticante è presidente e solo iscritto alla sua federazione privata...c'è la mia amica campionessa del mondo in amici campioni del mondo...mio cugino campione del mondo in scarpe orribili (le converse erano vecchie quando mio nonno era ancora nei testicoli del padre)...cmq ce ne sono tantissimi che man mano scoverò...

martedì 15 luglio 2008

Il plasmatore e io...un dialogo sul più ed il meno...sul per e sul diviso...cercando un punto d'incontro nella radice quadrata...

-Oh, ci sei?
Io sono onnipresente, onniscente e altre onni che non sto qui ad elencarti...
-Oggi pensavo ai sentimenti, mi domandavo perchè ce ne sono di belli e brutti.
I sentimenti sono assoluti non ce ne sono di buoni o cattivi, il bisogno di dividere il mondo in bianco e nero toglie la visuale d'insieme...l'amore e l'odio non sono opposti, sono uguali...sono punti di vista su un qualcosa che ha a che fare con l'interesse...le cose che si ignorano non si odiano, quelle che interessano o si amano o si odiano ma interessano...certo non si manifestano allo stesso modo ma funzionano allo stesso modo, come felicità e delusione...sono figli dell'aspettativa che si ha riguardo una determinata cosa...
-L'amore è un bell'argomento.
Non più di altri, l'amore è una perversione della natura...discende dalla capacità dell'uomo di pensare e comprendere la propria evoluzione...quando non è più soddisfacente la perpetuazione della specie nasce l'amore...
-Quindi per te l'amore è un errore?
Ho visto mondi prima del tuo e ho visto esseri su questo stesso mondo...solo l'uomo ha elaborato l'amore...parlando di numeri forse è un errore ma come le cose uniche è cmq uno stupendo errore...
-Stasera non ho molta voglia, ci vediamo in futuro.
Io posso aspettare un qualsiasi futuro, scegli tu in quale rincontrarci...

venerdì 11 luglio 2008

Amico a 4 zampe

video


Questo è un micino che ho trovato sotto casa, magrolino (in più è nero e sappiamo tutti che sfina) e abbastanza triste...aveva un fratellino bianco e nero ma è finito sotto una macchina e allora, rimasto solo, si è rifugiato fra i box sotto casa...adesso gioca e mangia 3 volte al giorno...speriamo bene...o meglio spero che diventi grande e poi possa andare in giro a fare la sua vita da micio libero...gli animali nascono liberi e tali devono rimanere...se ognuno di noi desse da mangiare ad un animaletto randagio allevieremmo il lavoro di tante associazioni e soprattutto potremmo tornare al buon vecchio concetto di animale di quartiere...

Una buona causa

Chiunque abbia la possibilità di rimediare una "talking Sumomo" e volesse anche rendermi felice, può regalarmela tranquillamente...ho tolto il link alla moratoria sull'aborto per questa richiesta d'aiuto...Viva Sumomo...clap clap...applausi...